Al via la scuola estiva di Comunicazione della ricerca scientifica CRS 2020

  • 11 Jun 2020

Al via l'iniziativa annuale della scuola estiva di comunicazione della ricerca scientifica, CRS 2020, che quest'anno si terrà dall'8 al 10 settembre 2020 a Viterbo.
La scuola CRS è rivolta in particolare a giovani ricercatori (dottorandi e post-doc) delle scienze naturali, umane e sociali.
Sul sito CRS le informazioni, il programma e il modulo di iscrizione, da compilare in ogni sua parte entro il 20 luglio 2020: http://comunicazionericercascientifica.it/scuola-crs-2020/

Da quest'anno viene istituita la borsa di studio CRS "Narciso Avanzo", intitolata alla memoria del primo custode del Centro Studi Alpino di Pieve Tesino (Trento), l'abituale sede della scuola estiva.

Anche se quest'anno la scuola estiva non si potrà svolgere al Centro Studi, intendiamo comunque rendere disponibile la borsa di studio, realizzata per desiderio di alcuni partecipanti a precedenti edizioni, che hanno a cuore la formazione CRS e hanno contribuito spontaneamente alla concretizzazione di questo fondo.

In questa prima edizione, sono messe a disposizione due borse di studio, pari a 350 euro ciascuna, che intendono favorire la partecipazione di dottorandi meritevoli e privi di mezzi.

La borsa di studio è rivolta in particolare a giovani ricercatori di regioni distanti dalla sede ospitante, che non possono usufruire della sponsorizzazione del proprio ente di ricerca o che svolgono un dottorato senza borsa di studio.

Per candidarsi alla borsa di studio occorre inviare il proprio CV e una lettera di motivazione, che specifica l'interesse a partecipare alla scuola estiva CRS, entro il 15 luglio 2020, al seguente indirizzo mail: info@comunicazionericercascientifica.it

Le candidature saranno vagliate e i candidati riceveranno risposta entro il 20 luglio 2020.

|  Scarica il volantino |